Baita No Tav, reato Grillo prescritto

La Corte d'appello di Torino ha dichiarato la prescrizione di un reato attribuito a Beppe Grillo in occasione di una sua visita in Valle di Susa, nel dicembre 2010, agli attivisti No Tav. Si trattava della violazione dei sigilli apposti dalle autorità a una baita-presidio. In primo grado, nel 2014, Beppe Grillo era stato condannato a quattro mesi di reclusione senza condizionale.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Gazzetta d'Asti
  2. Gazzetta d'Asti
  3. La Nuova Provincia
  4. Gazzetta d'Asti
  5. Gazzetta d'Asti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mongardino

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...